Villa Bernardini Lucca

una splendida cornice per un evento di musica e solidarietà

Teatro di Verzura

Villa Bernardini

un palcoscenico a cielo aperto

inizio concerto h. 20.00

Programma

presenta Tiziana CRISCUOLI


Marco Ciampi, pianista  


Created with Sketch.
Marco Ciampi

Allievo di A. M. Pennella, completa la formazione con i Maestri Ciccolini, D'Alessandro, O. Maione, Marvulli, Pompa-Baldi, Nicolosi, Lucchesini. Vincitore di oltre 30 concorsi pianistici nazionali e internazionali, si è esibito nelle sale tra le più importanti al mondo: "International House of Music" di Mosca, "Carnegie Hall" di New York, " "Seymour Theatre" di Sydney,    teatro "La Fenice” di Venezia, e ancora in Francia, Spagna, Messico, Germania, Romania, Macedonia, Serbia, Norvegia. Sue esecuzioni sono state trasmesse da Rai 3, radio ABC Classic (Australia), RTS, Radio Vaticana, Radio Classic Moscow. Ha avuto felici collaborazioni con Luis Bacalov, Flavio Insinna, Paolo Conticini, Enzo Decaro etc. A marzo è uscito un cd monografico su S. Rachmaninov distribuito dalla rivista nazionale Amadeus.

Maria Cristina Ludovici, soprano


Created with Sketch.

Diplomata in canto al Conservatorio di Musica di Salerno e Musica Vocale da Camera al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze, ottenendo in entrambi il massimo dei voti e lode, ha proseguito la sua formazione partecipando al corso di canto e liederistica tenuto dal M° Daniel Ferro all’Accademia Chigiana di Siena, ottenendo il diploma di merito, ha inoltre partecipato al corso di Liederistica tenuto da I. Gage, al G.A.M.O. sulla musica del ‘900 col soprano L.Poli, al corso di canto col soprano A. Giebel. Ha iniziato giovanissima la sua carriera, partendo dal repertorio barocco, interpretando il Gloria e vari mottetti di A. Vivaldi, il Magnificat, la cantata op. 51 ed arie tratte dalle cantate di J. S. Bach, lo Stabat Mater, il Laudatepueri, La Serva Padrona di G. B. Pergolesi, il Messia, le NeuenDeutscheArien di Haendel. Di Mozart, oltre ai ruoli operistici, Donna Anna nel Don Giovanni e Susanna nelle Nozze di Figaro, ha eseguito il mottetto ExultateJubilate e varie arie da concerto. Ha affrontato poi il repertorio romantico e contemporaneo. Al Teatro La Pergola di Firenze ha eseguito “LesNoces” di Strawinskij diretta dal M° M. Balderi, DesTodesTod di P. Hindemith diretta dal M° A. Vismara, di A. Schoenberg il “Pierrot Lunaire”, di F. Poulenc “La Dame de Montecarlo”; i Folk Songs di L. Berio e Tre Poemi di Mallarmè di M. Ravel diretti dal M° C. M. Volpini, brani per voce sola di V. Bucchi e S. Sussotti. Al Teatro Comunale di Firenze è stata Lace Seller nell’opera Death Venice di Benjamin Britten, dal M° Bruno Bartoletti e Anitra nel Peer Gynt di EdvardGrieg diretta dl M. Gerd Albrecht. Ha debuttato nel ruolo di Monisha in Treemonisha di S. Joplin rappresentato al Saschall di Firenze. 

Vladimir Reutov, tenore


Created with Sketch.

Si diploma presso l'Accademia d'Arte Drammatica Russa e debutta come Lykov ne La sposa dello Zar di Rimskij-Korsakov presso il teatro "Novaya Opera" a Mosca. Frequenta masterclasses sotto la guida di Dolora Zajich, Raul Gimenez e Donata D'Annunzio Lombardi. Ha fatto parte della Scuola dell'Opera Italiana di Bologna partecipando in Frankenstein di Aurelio Scotto e Monsieur Choufleri di J.Offenbach e successivamente come Gastone ne La traviata al Teatro Lirico di Cagliari e al Teatro Comunale di Bologna(direttore Michele Mariotti ). Con l'Accademia d'Arte Lirica di Osimo interpreta i ruoli di Monostatos e il primo Armigero in Die Zauberfloete. Interpreta il ruolo di Alfredo ne La traviata a Pescara e Levadia in Grecia. Nel 2013 è impegnato ne Il Naso di Scostakovich all'Opera di Roma con la regia di Peter Stein e nella Messa da Requiem di Mozart al Teatro Manzoni a Bologna. Nella stagione 2014/2015 canta ne Il Ghetto Varsavia 1943 di G. Colombini al teatro Verdi di Pisa (in prima esecuzione assoluta) ed in seguito ne Il canto dell'amore trionfante di P. Coletta nel ruolo del protagonista al teatro Coccia di Novara. Affronta il ruolo titolo ne “Il convitato di pietra” di A.S. Dargomyžskij al teatro Verdi di Pisa ed Ernesto in Don Pasquale ad Ajaccio in Corsica. In giugno 2015 mpegnato al teatro dell’opera di Roma ne La Dama di Picche di Chaikovsky. In agosto insieme con Sarzana Opera Festival fa parte del cast di “Gianni Schicchi” di G. Puccini Direttore Valerio Galli. Recentemente interpreta il ruolo del Capitano dei Balestrieri ne Il Simon Boccanegra di G. Verdi nei teatri di Pisa, Lucca, Livorno,Rovigo(aprile 2016). A novembre al Teatro Verdi di Pisa affronta il ruolo di Don Giovanni ne “Il Convitato di Pietra” di G. Tritto con la regia di Renato Bonajuto e sempre nel Teatro Verdi di Pisa partecipa in un opera da camera “Don Giovanni e Faust”. In dicembre interpreta Il ruolo del soldato Ricci nella prima esecuzione mondiale del opera “La Paura” di Orazio Sciortino con la regia di Simona Marchini. In marzo/aprile 2016 al Teatro dell’Opera di Roma affronta i ruoli del cabaretier ne Benvenuto Cellini di H. Berlioz (direttore Roberto Abbado, regia Terry Gilliam) e il venditore delle canzonette ne Il Trittico di G. Puccini (direttore Daniele Rustioni, regia Damiano Michieletto). In luglio/agosto 2016 al Festival Pucciniano interpreta ruoli di Altoum nella “Turandot” di Puccini (regia Enrico Stinchelli) ed il ruolo di Truffaldino nella “Turandot” di Busoni. Aprile 2017 vincitore del concorso “Evan Gorga” a Fiuggi e in mese di luglio Duca di Mantova in “Rigoletto ” a Valverde con la regia di Antonio de Lucia. In agosto 2017 Rinuccio in “Gianni Schicchi “ di Puccini con la regia di Renato Bonajuto diretto da M° Aldo Salvagno. In novembre – dicembre 2017 al Teatro Verdi di Trieste ruolo di Federico Mordente in “La prova di un’opera seria” di Francesco Gnecco. Febbraio 2018 in Macedonian Opera House Don Ottavio in “Don Giovanni di Mozzart ”. In agosto 2018 nel cartellone del 64 Festival Puccini a Torre del Lago interpreta i ruoli di Don Giovanni in “Convitato di pietra ” di Giovanni Pacini e di Cortese in “Motezuma” di Baldassare Galuppi e in mese di dicembre sempre al Festival Puccini interpreta il ruolo di Rinuccio in “Gianni Schicchi” di G. Puccini. 

B E N E F I C E N Z A

Il ricavato della serata sosterrà le iniziative benefiche BRICIOLE DI SALUTE e PROGETTO ALBAROSA per il proseguo delle finalità caritatevoli della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio